Alkemy Lab a #Innovaoff: protagonista Scala23/04/2018

Ospiti della Silfi spa, per una giornata di confronto su Smart City e sull’importanza dei dati

7 aprile 2018 – Alkemy Lab si sposta a Firenze con l’ultimo prototipo di Scala, device dedicato all’Energy management IoT per Smart Cities.

La SILFIspa società illuminazione Firenze e servizi smart city ha ospitato per la prima volta #Innovaoff, un’iniziativa promossa dalla Fondazione Ora! di Reggio Emilia, incentrata su collaborazione creativa e confronto, che ruota attorno ai temi dell'innovazione e dell’imprenditoria con appuntamenti a tappe per l’Italia.

La giornata ha visto riuniti professionisti e innovatori, amministratori pubblici, ricercatori e startupper provenienti da varie città italiane, per discutere di smart city e per studiare da vicino il caso fiorentino. Al centro della prima parte dell'iniziativa è stata la stessa SILFIspa che ha portato la propria testimonianza relativa all’operazione di modernizzazione ed efficientamento elettrico in opera nel comune di Firenze, includendo anche una visita guidata alla control room.

Spazio poi a una “Big Talk” diretta dal presidente dell’azienda, Matteo Casanovi, su IoT, Data Mining e Data Driven Innovation.

Il pomeriggio, nel contesto della tavola rotonda sui temi della smart city, ha visto il contributo di Alkemy Lab, rappresentata per l’occasione da Cecilia Lalatta Costerbosa IoT Designer, con la presentazione di Scala, il primo prototipo dedicato alla gestione ecologica delle smart home hands-free dotato di Voice Interaction, in lingua italiana, con sensoristica on-board per la rilevazione dell’home comfort.

Scala fornisce agli utenti la possibilità di ricevere aggiornamenti real time sui consumi quali acqua, elettricità e gas, nonché informazioni riguardo all’ambiente domestico raccolti dai sensori integrati di temperatura, umidità, qualità dell’aria. I dati relativi all’home comfort sono associati direttamente a quelli sui consumi ed inviati alla piattaforma di smart metering Joule che si occupa della contabilizzazione dei consumi. Scala propone una nuova esperienza di gestione e monitoraggio del comportamento dell’utente fornendo un riscontro sia vocale che visivo per una migliore consapevolezza delle abitudini di consumo delle risorse e del conseguente impatto sull’ambiente.

L’intervento ha messo in luce gli aspetti innovativi del prodotto, mettendo a confronto smart metering e smart city ed alimentando l’interesse sull’importanza dei dati e sui possibili scenari di utilizzo di questi dalla scala urbana alla scala domestica. L’incontro è stato concretamente vissuto come occasione di networking ed ha contribuito alla restituzione di preziosi e positivi feedback sul prodotto attualmente prototipato.