Big Data e legalità: Alkemy Lab a Vibo per la Maratona della Camera di Commercio 2/11/2016

Con l’intervento di Alessandra Spada, Alkemy Lab ha preso parte all’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio di Vibo Valentia

Continua l’impegno delle Camere di Commercio calabresi per diffondere la cultura della legalità, un impegno condiviso anche da Alkemy Lab sin dalla realizzazione del Sistema INSIDER. Dopo l’evento di Crotone dello scorso 13 settembre, durante il quale il presidente Francesco Beraldi ha portato la sua esperienza di imprenditore, il 27 e 28 ottobre è stata la volta di Vibo Valentia, dove la Camera di Commercio ha organizzato una due giorni dedicata all’importanza della legalità come strumento indispensabile per la crescita e la valorizzazione del territorio. Uno strumento che deve essere messo in atto concretamente per passare, come sottolineato più volte durante gli interventi dei relatori, “dalla predica alla pratica”.

Ad ospitare l’evento lo splendido complesso architettonico del Valentianum, prestigiosa sede della Camera di Commercio che, come ha sottolineato il Segretario Generale f.f. dott.ssa Donatella Romeo, è stata di recente inserita tra i musei del Polo Museale Regionale per le collezioni di arte contemporanea che espone al pubblico.

Nella sessione del 28 ottobre Alkemy Lab è stata rappresentata da Alessandra Spada, che è intervenuta nel corso della giornata dedicata aBig Data, registro imprese e monitoraggio dell’economia locale per la prevenzione della criminalità organizzata.

Alessandra Spada ha illustrato ai presenti il risultato delle ricerche di Data Intelligence condotte sulle tematiche della legalità e criminalità nel mondo dell’imprenditoria, con uno sguardo particolare ai territori coinvolti nell’evento, dunque alle province di Crotone e di Vibo Valentia.

La ricerca, portata avanti dal team composto da Alessandra Spada, Lorenzo Coscarella, Carla De Mare, Carlo Turri, Nicola Piras e Alice Andreuzzi, si è svolta in due fasi. La prima parte, realizzata in occasione dell’evento #Restartsud in programma a Crotone il 13 settembre 2016, ha preso in esame le conversazioni Twitter nell’intervallo di tempo dal 22 agosto al 7 settembre 2016.

La seconda parte della ricerca, realizzata in occasione dell’evento di Vibo del 28 ottobre, ha preso invece in esame l’intervallo di tempo che va dal 30 settembre al 16 ottobre 2016.

I risultati delle due tranche della ricerca sono strettamente legati ai fatti di cronaca e ai temi più discussi nei giorni presi in esame.

Sul tema legalità, ad esempio, il focus delle discussioni è passato dalle vicende del Comune di Roma - con gli hashtag #Roma, #M5S, #Raggi - ad alcune iniziative in sostegno di comportamenti etici e sostenibili - con gli hashtag #sacchetico, #flcgu16 e #unsaccogiusto.

Sui temi Truffa, Riciclaggio e Falso in Bilancio, invece, si è passati dalla vicenda che ha coinvolto il mondo del calcio locale - con gli hashtag #modesto, #cosenza, #ndrangheta - al tema nazionale del prossimo referendum costituzionale - con #iovotono, #referendum, #bastaunsi.

Diamo uno sguardo al territorio. Su Calabria e criminalità la discussione nel primo periodo monitorato si concentra sull’operazione #Laqueo, che ha sgominato un giro d’affari gestito dalla ‘ndrangheta cosentina per elargire i prestiti ad usura agli imprenditori. Nel secondo periodo, invece, di criminalità e di Calabria si discute in relazione alla conferma dello scioglimento del Comune di Badolato, in provincia di Catanzaro da parte del Tribunale Amministrativo Regionale calabrese.

Anche le conversazioni sul tema legate alla città di Crotone nel primo periodo preso in esame si concentrano sull’inchiesta cosentina, che vede coinvolto nel giro di usura anche un giocatore della squadra di calcio crotonese. Nel secondo periodo monitorato, invece, mettono al centro del dibattito due iniziative dedicate alla legalità: la Giornata della Legalità organizzata dell’Associazione Basta Vittime sulla S.S. 106 e il ricordo di #domenicogabriele, vittima innocente della ‘ndrangheta, nel giorno del suo compleanno il 17 ottobre.

La città di Vibo Valentia è presente nelle conversazioni monitorate tra agosto e settembre per l’iniziativa Limen Bottega Aperta della locale Camera di Commercio, mentre nelle conversazioni monitorate dal 30 settembre al 16 ottobre 2016 si parla di Vibo Valentia e #legalità soprattutto in relazione ad iniziative di sensibilizzazione rivolte agli studenti delle scuole.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Pagina dell'evento sul sito della Camera di Commercio di Vibo Valentia