Il progetto INMOTO 6/11/2013

Il progetto Inmoto nasce da un bisogno reale e presente: favorire lo sviluppo delle interazioni tra i molti attori del turismo attraverso la condivisione di informazioni e contenuti su piattaforme tecnologiche innovative: istituzioni, operatori turistici, cittadini e utenti dei servizi saranno parte attiva di una nuova realtà intelligente, aperta , inclusiva e sostenibile.

Al giorno d'oggi, gli attori del settore turistico sono generalmente divisi ed eterogenei: il primo passo sarà quello di renderli smart e accessibili. Questo creerà nuovi modelli di contenuti da diffondere attraverso tecnologie innovative, grazie al coinvolgimento di istituzioni, professionisti del settore e cittadini attraverso le dinamiche del web.

I servizi turistici saranno riorganizzati in un linguaggio accessibile a tutti e che tutti capiscono, in una prospettiva basata sugli 'open data'. Il nuovo modello di comunicazione dovrà essere compreso da tutti gli attori: dal turismo individuale alle pubbliche amministrazioni.

I contenuti relativi al territorio saranno condivisi e costituiranno la base per futuri interventi nei settori individuati. Verranno usati strumenti innovativi per stabilire "punti di contatto": intelligenti, accessibili, integrati e in grado di diffondersi in tutto il mondo. Questo completerà le azioni di promozione già avviate dalle istituzioni pubbliche e dai privati​​. Per tutti verrà migliorata l'accessibilità alle informazioni, grazie all'utilizzo di canali pertinenti. Il progetto contribuirà alla valorizzazione dei distretti locali in diversi ambiti : servizi per la mobilità, alberghi, attrazioni, tour, eventi, produzioni locali.

Informazioni

Vai al sito del progetto: www.progettoinmoto.it

Visita il sito del PON - Ricerca e Competitività


Il video: Il progetto InMoto -- Information and Mobility for Tourism


Il video: Gli scenari di sperimentazione del progetto InMoTo