Jump into the Future28/01/2015

TSC Consulting celebra l'incontro con Alkemy in una serata di festa aperta ad amici, collaboratori e partner.

A narrare la storia dell'unione tra TSC Consulting e Alkemy sono stati i protagonisti, coloro che hanno trasformato un incontro inatteso in un'opportunità di futuro: Duccio Vitali, Francesco Beraldi, Alessandro Mattiacci e Alessandra Spada. Ognuno di loro ha raccontato da differenti punti di vista come Alkemy e TSC si siano scoperte e riconosciute universi complementari, con obiettivi comuni, comuni valori e metodologie di lavoro affini.

A dimostrare che volontà, capacità e coraggio trasformano le aspirazioni in realtà sono anche le storie imprenditoriali raccontate durante la successiva talk orchestrata da Gianni Riotta. Gli ospiti, figure di primo piano del panorama imprenditoriale italiano, hanno condiviso le proprie storie compiendo un viaggio nel mondo dell' impresa e del digitale italiano: Luciano Belviso, founder e Ceo di Blackshape, un'impresa di Monopoli che produce aerei in composito; Marino Piotti, che ha dato vita e vigore al campus Federico Faggin, un hub dedicato alle start up innovative con l'obiettivo di valorizzare i talenti nazionali; Gianluca Ortolani, CEO di NetService, azienda che fornisce servizi in Cloud ad imprese e PA. Accanto agli ospiti siedono Duccio Vitali, CEO di Alkemy, primo digital enabler italiano e Francesco Beraldi, presidente di TSC Consulting.

Leggi il programma di "Jump into the Future" sulla locandina dell'evento.

L'opening video di "Jump into the Future" - 28 gennaio 2015