TSC: aprirsi per innovare 8/01/2014

La TSC Consulting è un'azienda italiana del settore IT, fondata nel 1999, con l'obiettivo di realizzare soluzioni e servizi complessi per Mobile e Web, basati su metodologie e tecnologie Open Source, Open Standard e Open Data.

L'azienda mette in comunicazione professionisti altamente qualificati, formando un tutt'uno con grandi attori nazionali e internazionali del comparto IT, industrie e mondo accademico. Grazie a queste sinergie, TSC Consulting è diventata un punto di riferimento tra le aziende italiane che si occupano di Cloud, Web 2.0, sociale e mobile Intelligence, Internet of Things.
TSC costruisce applicazioni e soluzioni con i paradigmi e le tecnologie più moderne in materia di Open Innovation 2.0.

Numerosi sono i progetti in collaborazione con partner accademici o grandi payer del mercato IT:

• Alkemy: TSC Consulting ha collaborato a diversi progetti in qualità di partner tecnologico, sia effettuando consulenze su tecnologie e linguaggi, sia prendendo in carico parti di sviluppo. Insieme al partner Alkemy sta sviluppando su piattaforma Google Cloud il sito istituzionale SIAE, equipaggiandolo con il motore di ricerca Google; sta curando la migrazione del portale Working Capital e dei contenuti correlati, dalla piattaforma attuale alla piattaforma Drupal; sta operando il porting dei siti di eCommerce del progetto Zulu, dall’attuale piattaforma alla suite Magento su Cloud.

  • Wind Telecomunications: per Wind TSC Consulting fornisce Application Development, cura la manutenzione dei servizi POS per il rivenditore presso tutte gli oltre 6.000 partner ufficiali e negozi e tutto il backend dei siti portali ufficiali Wind: www.wind.it, www.infostrada.it e www.windgroup.it. Inoltre TSC ha implementato per Wind la Suite Collaboration Services e la Google Search Appliance per siti ufficiali. TSC cura per Wind anche l’Area Clienti il portale dedicato ai clienti per i consumatori e le piccole imprese.
  • Selex ES: TSC Consulting ha collaborato nell’implementazione e all’innovazione di sistemi applicativi dedicati al Billing a supporto del traffico e delle comunicazioni che si poggiano sulla rete di telecomunicazioni TETRA, nonché strumenti basati su Dashboard a supporto dei processi di progettazione di prodotto.
  • Camera di Commercio di Crotone ed Ente camerale di Vibo Valentia: nell'ambito di una gara aggiudicata del PON Sicurezza, TSC Consulting ha sviluppato il progetto I.N.S.I.DE.R. - Illegal Network Security Intelligence and Detecting Resources – un innovativo strumento di indagine e intellligence per la lotta contro la criminalità organizzata. L'obiettivo è delineare con sempre maggiore sicurezza la linea di demarcazione tra aziende sane, operanti sul territorio della Regione Calabria nel pieno della legalità, e aziende colluse con la criminalità.
  • Regione Calabria: nell’ambito del progetto di rifacimento del portale Turiscalabria, TSC, in qualità di mandataria della RTI aggiudicataria, ha collaborato al progetto realizzando un’app mobile per la fruizione dei contenuti del portale del Turismo della Regione Calabria; TSC ha inoltre eseguito attività di posizionamento e strategia SEO e attività redazionale, mantenendo aggiornate le sezioni eventi e news.

TSC è molto attiva nella ricerca dove opera in rete con spin-off accademici e piccole medie imprese a forte carattere innovativo. Alcuni dei progetti di ricerca attivati negli ultimi anni:

  • RAP - Radio Frequency and Intelligent Agents based Business Chain Platform: È una piattaforma per il supporto alle catene del business di un’Azienda che opera approvvigionandosi (Supply Chain) e/o producendo beni e servizi (Production) e che distribuisce in un contesto geografico (Delivery). RAP nasce con le seguenti finalità: localizzare e tracciare beni materiali (materie prime, prodotti, plichi ecc) all’interno delle catene di business dell’Azienda
  • In.Por.Tra. Innovazione Porti e Trasporti (P.I.A. Regione Sardegna): “Ottimizzazione dello scambio dei dati e delle informazioni necessarie al “Gate in - Gate out” e limitazione del numero degli errori umani in fase di interpretazione delle informazioni. Il sistema è sviluppato su piattaforma web 2.0 e Mobile iOs e Android.
  • WoW - Workflow On Work (L.R. 24/12/1998 della Regione Sardegna). TSC ha definito un framework che supporti soluzioni di gestione documentale e dematerializzazione oltre che di gestione dei flussi di lavoro, unitamente ad una infrastruttura tecnologica di integrazione.
  • TETRis – smart city e smart objects, (PON R&C 2007-2013), in partnership con il gruppo Finmeccanica, le maggiori università della Calabria e diversi enti e PMI calabresi. TSC ha realizzato definire strumenti e modelli per l’erogazione di servizi innovativi, principalmente su Mobile, nel contesto delle Smart Countries/Smart Cities basati sulle reti commerciali, professionali (TETRA) e su LTE, compreso un ambiente di Workforce Management innovativo.
  • INMOTO - smart city for tourism - progetto Cluster Cultura e Turismo, (PON R&C 2007-2013 - Smart Cities and Communities), con ACI Informatica, Engineering, le Università della Calabria e il CNR ICAR. Il progetto ha l’obiettivo di definire nuovi modi e strumenti per la fruizione di un nuovo concetto di turismo 4.0 basato sui temi tecnologici del semantic web, degli smart object, dei big data, del cloud computing, della mobilità, del social.
  • Cyber Security - Progetti “Protezione dell’Utente Finale” e “Protezione dei servizi digitali e di pagamento elettronico” (PON R&C 2007-2013 - Distretto Tecnologico Cyber Security). Il progetto è stato presentato da Poste Italiane SpA, NTT DATA SpA, Università della Calabria Centro di Competenza ICT-SUD Scrl, CNR Dipartimento ICT. Soggetto attuatore è ATS CyberSecurity e TSC Consulting opera all’interno delle attività del Centro di Competenza ICT-SUD in qualità di socio consorziato, sui temi della sicurezza nell’ambito del Cloud Pubblico e Ibrido, delle contraffazioni online, dell’analisi dei dati personali attraverso incroci di dati social.