TSC Lab in partnership con la fondazione teatro lirico di cagliari per l'educazione musicale dei bambini 8/04/2014

Da sempre il gioco e le modalità ludiche sono il mezzo più efficace per trasmettere la conoscenza ai bambini: ecco perché, in ambito di educazione musicale, nascono le applicazioni mobile Tantangram e Pipira.

Tantangram e Pipira sono le due applicazioni mobile dedicate ai bambini, ideate per sviluppare le abilità musicali e insieme far scoprire le connessioni tra arti figurative e musica. Nate entrambe da un'idea di Nicola Fioravanti, Tantangram ePipira saranno sviluppate dal TSC Labs in qualità di partner tecnologico della Fondazione Teatro Lirico di Cagliari.

Tantangram è ispirata al celebre puzzle-rompicapo di orgine cinese: il tangram. Nell'applicazione però ogni tan, ogni frammento visivo, è associato al suono di uno strumento. L'altezza del suono e la velocità di esecuzione della nota sono determinati dalla posizione sullo schermo e dalla grandezza della figura. Quando i frammenti del tangram vengono accostati, le melodie dei diversi pezzi vengono eseguite insieme: il bambino diventa quindi un piccolo compositore senza dover imparare il complesso sistema di notazione musicale. La possibilità di accostare liberamente forme e geometriche colorate e suoni senza una soluzione precostituita lasciano totale libertà al bambino, stimolando la sua creatività.

Con Pipira il bambino impara a stabilire e riconoscere le connessioni tra le arti figurative e la musica di particolare periodo storico. L'applicazione presenterà una serie di capolavori della pittura di differenti epoche sotto forma di puzzle da ricomporre. Ad ogni dipinto è associato un brano composto nello stesso periodo e ad ogni frammento del puzzle una parte del brano musicale. Ad esempio Guernica di Pablo Picasso sarà associata ad un brano della Sagra della Primavera di Igor Stravinsky. Ricomponendo la figura sarà possibile ascoltare la melodia completa.

La partnership con il Teatro Lirico verrà inserita nell'ambito del progetto di ricerca Europeo Dicet-InMotodel PON Ricerca e Competitività cui il TSC Labs partecipa. Il progetto ha l’obiettivo di definire modelli, processi e strumenti innovativi per lo sviluppo sostenibile del territorio attraverso la valorizzazione dei beni culturali, dell'offerta turistica e in paticolar modo del turismo in mobilità. Il progetto punta perciò alla valorizzazione del Made in Italy attraverso nuovi canali e nuovi strumenti come:

- la fruizione aumentata
- lo storytelling adattivo
- la realtà aumentata
- il social crowd
- il gaming, come nel caso delle applicazioni Tantangram e Pipira che portano il Teatro e la sua nuova prospettiva di educazione musicale al di fuori della struttura

Da tutto ciò la volontà di collaborare alla realizzazione dell'idea di Nicola Fioravanti, per intraprendere un percorso che ci auguriamo porti Cagliari a diventare una città sempre più smart e interconnessa.

Le applicazioni, presentate durante la conferenza stampa del 5 aprile presso il foyer del Teatro Lirico di Cagliari, verranno rilasciate gratuitamente su piattaforma iOS ed Android, a partire giugno 2014.

Per informazioni:

www.teatroliricodicagliari.it

Rassegna stampa