Alkemy è partner del progetto PON: SecureOpenNets 8/01/2018

Alkemy è tra i soggetti beneficiari del progetto Distributed Ledgers for Secure Open Communities, acronimo SecureOpenNets, numero ARS01_00587. Il progetto intende studiare nuove metodologie, tecniche e soluzioni software in grado di svolgere un ruolo abilitante per le tecnologie della Blockchain nei contesti applicativi della privacy, della sharing economy e del digital rights. La compagine di progetto è così composta:

Grandi Imprese

  • Poste Italiane
  • BV Tech
  • Alkemy​

Piccole e Medie Imprese

  • OKT srl
  • Subcom srl

Università e Centri di Ricerca

  • CNR
  • Università della Calabria (UNICAL)
  • Università di Reggio Calabria (UNIRC)
  • Università di Trento (UNITN)

Alkemy si occuperà in particolare di approfondire servizi, modelli e strumenti di Distributed Ledger per l'ambito applicativo digital rights. L’attuale scenario di gestione dei diritti d’autore prevede il coinvolgimento di diversi attori che contribuiscono alla creazione di un’opera, alla pubblicazione, alla distribuzione e naturalmente alla gestione dei diritti.

Finalità di ricerca
In questo panorama, la verticalizzazione Distributed Ledger per Digital Rights persegue la finalità di esplorare gli scenari evolutivi di gestione del diritto d’autore. A livello operativo si intende definire un insieme di soluzioni, strumenti e servizi innovativi che permettano di rinnovare e decentralizzare le modalità di creazione, fruizione e gestione dell’opera, oltre a creare network di trust intorno al diritto d’autore. A guidare le attività di studio e ricerca saranno le tecnologie Blockchain, l’Internet of Value (Cryptocurrencies e Wallet), l’Internet of Things (Sensors e Smart Objects) e l’Intelligenza Artificiale.