ALKEMY LAB PRESENTE IN COMMISSIONE EUROPEA NEL PANEL DEL PRIMO WORKSHOP SULLA CONVERGENZA TRA AI, BLOCKCHAIN ED IOT. 1/04/2019

Giovedì 28 Marzo si è tenuto a Bruxelles presso la Commissione Europea il primo workshop dedicato alla convergenza tra blockchain, intelligenza artificiale ed internet of things sostenuto dall’EU Blockchain Observatory & Forum.

Il workshop è stata un’occasione per condividere e comprendere con esperti di livello europeo di grandi aziende come IBM, prestigiosi atenei come l’Università di Lucerna e importanti corporation del panorama crypto come ConsenSys e SingularityNET in che modo le tecnologie esponenziali potranno convergere nel prossimo futuro per portare valore alle persone, alle aziende e risolvere problemi reali.

Alkemy Lab da sempre attenta all’evoluzione di tecnologie cutting-edge come l’AI, la blockchain, l’IoT e nodo di una estesa rete di startup, aziende, Università, CoWorking è stata parte di questa iniziativa con Alessandro Biancini, analista per l’AI e la blockchain in Alkemy Lab, che ha presentato in veste di panelist come il Lab con la sua rete di partner stia lavorando e svolgendo progetti di ricerca e sviluppo anche nella convergenza tra AI, blockchain ed IoT.

Tra le altre cose ha mostrato una data visualization della Complex Network Analysis riguardante le discussioni degli utenti Twitter nei mesi di Febbraio e Marzo in merito al concetto di Intelligenza Artificiale Decentralizzata, creata dalle analisi e dalle elaborazioni dell’Osservatorio per l’AI Decentralizzata supportato da Alkemy Lab, LUISS Data Lab e Catchy, evidenziando come a questo topic siano associate principalmente tre keywords “AI”, “blockchain”, “IoT” (i punti stella che vedete nell’immagine sottostante) che sono esattamente i temi trattati nel workshop.

Il workshop si è sviluppato lungo tutta la giornata, nella prima parte nel corso della mattinata ci sono stati interventi di esperti sia accademici che industriali che hanno esplorato possibili sinergie tra le tecnologie ed applicazioni reali in corso, tendenzialmente dei progetti pilot, la mattinata si è conclusa con il panel dove era presente il Lab e dove sono state condivise le esperienze di progetti, startup, community e grandi aziende attive nella convergenza tra AI, blockchain ed IoT.

Nella seconda parte della giornata sono stati approfonditi alcuni use case specifici nei quali la convergenza tra queste tre tecnologie può portare valore immediato, in particolare è stato preso in considerazione il dominio delle smart city analizzando il caso di Dubai, il workshop si è concluso con una sessione finale interattiva in cui i partecipanti hanno potuto interagire esponendo i propri punti di vista ed opinioni riguardo alla convergenza tra le tecnologie esponenziali oggetto del workshop.